Le Note del Gufo, 49

Ho passato l’intera giornata rimuginando su un certo spunto. Tutto quello che sono riuscito a scrivere è: “Se avesse previsto la melassa che gli hanno scritto sulla tomba, si sarebbe rifiutato di morire”.
Buona notte.

Questa voce è stata pubblicata in LE NOTE DEL GUFO. Contrassegna il permalink.

11 risposte a Le Note del Gufo, 49

  1. quasi40anni ha detto:

    In effetti l’idea sa di appiccicoso , ma cosa la tua testa abbia frullato è un mistero interessante

    Piace a 1 persona

    • Guido Sperandio ha detto:

      “Mistero interessante”.
      Giusto il tuo quesito, a sua volta… interessante!
      La spiegazione, la più superficiale – e non certo “clinica” di un esperto specialista – è che stavo rielaborando un mio vecchio progetto e quando vai in brain storming, il cervello corre creando i più improbabili collegamenti.
      Adesso, il mio must odierno è ripartire dalla macerie di ieri e di vedere di non naufragare nell’ennesimo delirio. 🙂

      Piace a 1 persona

  2. Pendolante ha detto:

    sulla mia tomba farò scrivere solo: Pendolava!

    Piace a 1 persona

  3. Neda ha detto:

    Mi hai fatto ricordare un compito in classe su Manzoni. Una mia compagna un po’ impreparata scrisse: “Nacque, visse, scrisse, morì”. Il voto, lapidario, 4.
    Sulla mia tomba? Ho già detto a mia figlia di spargere le mie ceneri nell’orto e di fregarsene di farmi una tomba e un funerale.

    Piace a 1 persona

  4. Neda ha detto:

    Sì, romperò le scatole ai posteri attraverso pomodori e cicoria.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.