Quando facevo lo scrittore, SIGH!, bei tempi


Il dottor Rossi si alzava ogni mattina alle sette in punto. Alle otto era sulla sua bella automobile, fresco e pimpante per andare al lavoro. Dopo un’intensa giornata, ogni sera ritornava a casa stanco ma contento.
Così faceva tutti i giorni tranne la domenica.
Allora andava con la famiglia in auto al lago, al mare o in montagna.
Ma un giorno, inspiegabilmente, il dottor Rossi perse la parola: smise di parlare.
La moglie preoccupata lo portò da un medico. E la scienza, si sa, al giorno d’oggi, fa miracoli. Così al dottor Rossi bastarono poche pillole.
Solo che adesso parlava, ma con le rime.
Esempio: la moglie gli chiedeva se la pasta cucinata gli piaceva e lui rispondeva:

Un poco più di sale,
non ci starebbe male.

Oppure:

Lo spaghetto non al dente
non vale proprio niente.

La moglie, stanca, ha riportato dal medico il marito. E, questi, dopo una buona dose di altre pillole, è guarito. Ha smesso con le rime, ma ha incominciato a esprimersi in cinese.
Adesso la moglie del dottor Rossi non sa se mandarlo a scuola a studiare l’italiano o se spedirlo in Cina, con regolare francobollo in fronte.

Questa voce è stata pubblicata in Senza Categoria. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Quando facevo lo scrittore, SIGH!, bei tempi

  1. Enri1968 ha detto:

    Che moglie poco accomodante

    Piace a 2 people

  2. quasi40anni ha detto:

    Fanno bene i mariti che parlano poco o niente!

    Piace a 2 people

  3. giomag59 ha detto:

    Insomma, potresti riprendere però! Cosa hai da fare di meglio?

    Piace a 1 persona

  4. nicola paredi ha detto:

    Purtroppo il Dott. Guido e’ mancato. 16 12 2022 di notte o mattino. Vi saluto. Mi sentivo di dirlo…a prescindere.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.