Gallery, 14

Non dite a mia madre che mi spaccio per artista e firmo Guisp.
Mi crede pianista in un bordello.

Questa voce è stata pubblicata in Senza Categoria. Contrassegna il permalink.

35 risposte a Gallery, 14

  1. giomag59 ha detto:

    😂😂 bella citazione!

    Piace a 1 persona

  2. Neda ha detto:

    Mia madre era convinta che io mi fossi persa in un bicchiere a cercare un pelo in un uovo.

    Piace a 1 persona

  3. Paola Bortolani ha detto:

    non dite a mia mamma che faccio il pubblicitario …

    Piace a 1 persona

  4. Alidada ha detto:

    ma se dicessi che in quel frigo, a prima vista quella cosa verde l’avevo presa per una suppostona, l’artista che è in te e che si chiama Guisp, impermalirebbe? …no, così, tanto per saperlo…

    Piace a 1 persona

  5. Alidada ha detto:

    buon pomeriggio colorato al rossetto ecologico 🙂

    Piace a 1 persona

  6. Alidada ha detto:

    freddino stasera ehhh…

    Piace a 1 persona

  7. maratrufelli ha detto:

    hai messo lo Sputnik nel frigo?….ahahah….ciao Guido

    Piace a 1 persona

  8. maratrufelli ha detto:

    ….non faccio mai la spia…tranquillo…*_____^

    Piace a 1 persona

  9. Alidada ha detto:

    …e poi?

    "Mi piace"

      • Alidada ha detto:

        nessun altro post? 🙂

        Piace a 1 persona

        • Guido Sperandio ha detto:

          Temo di no, WordPress (almeno da quanto sta capitando a me) ha avuto la geniale idea di rivoluzionare i suoi programmi per cui non mi ci raccapezzo.
          Tieni presente che è del 2009 il mio primo blog wp, me lo impostò un editore dopodiché me lo gestii e devo dire con delle soddisfazioni e contatti simpatici e stimolanti.
          Ma adesso il precedente editor wp è stato soppresso e per semplificare… ne è uscito un caos.
          Probabilmente, questi di wp, ricorrono a trucchi tecnici immondi per costringerti ad abbonarti e fare soldi. Dal 2009 non hanno fatto che tagliare le possibilità gratuite offrendole, se ancora le vuoi, a tariffa. Proprio due ore fa ho scoperto che l’editor classico, di cui mi servivo, è stato soppresso.

          Piace a 1 persona

          • Alidada ha detto:

            Capisco e mi dispiace, se vuoi una mano chiedi pure. Io uso sempre il nuovo editor e più precisamente il paragrafo (per scrivere il post) ed è quello indicato da un pi greco 😉 e poi uso l’inserisci immagine (indicato da una specie di cartolina). Se uno di questi due non mi appare gli dico di cercarlo e allora me lo mostra subito. Sinceramente non mi trovo male…sai, all’inizio lavoravo in HTML e dovevo inserire le foto in piattaforme raccattate qua e là per non pagare… sapessi quante volte le piattaforme hanno chiuso e mi è toccato lavorare un sacco per ripristinare i vecchi post. L’ultima che mi ha lasciato è stata flickr che ha limitato alle 1000 foto altrimenti avrei dovuto pagare.. Ho esportato le foto in più ma sono sparir dai vecchi post, sto ancora lavorando per rimettercele. E’ uan questione di principio 😉

            Piace a 1 persona

            • Guido Sperandio ha detto:

              Hai ragione. Questione di principio. E poi una cosa è chiara, che se è vero che Wp non è un servizio sociale (come pure le altre piattaforme) è altrettanto vero che se esistono è perchè c’è un’utenza che cerca di dare il meglio di se stessa e il cui materiale lo dà GRATUITO. Quindi Wp, ad esempio, è una speculatrice che ad ogni passo che fai ti spara il banner: vuoi questo? Bene, abbonati a… per tot dollari (sic! dollari) vuoi quest’altro? tot dollari e via così.

              Piace a 1 persona

              • Alidada ha detto:

                io per diversi anni ho pagato Flickr, ad esempio..e anche Aruba.. probabilmente prima o poi finirò lo spazio per le foto su wordpress e pagherò anche quello. D’altra parte sono due anni che non mi compro più niente (mi bastano gli abiti che usavo prima di andare in pensione, tanto sto in casa)…anche sulla parrucchiera risparmio.. ebbene, ho quasi un bisogno fisiologico di spandere un po’ e rimettere in moto l’economia 😀

                Piace a 1 persona

            • Guido Sperandio ha detto:

              Ti ringrazio per la mano che mi offri 🙂 Sei gentile!!!!

              Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.