Da «IL MIO SEGRETO, dopo due secoli di nuovo al mondo», Guido Sperandio, romanzo, su carta ed e-Book

d0ee855f-7c37-48c8-b4f3-281fcf075d9c

Nel tema avevo descritto minuziosamente un castello e raccontato i giorni tra quelle mura di un ragazzino. Corrispondevano alla mia prima vita, esatta. Solo che non potevo immaginarlo visto che ignoravo di averla mai vissuta.

Con mia madre mi venne da scherzare, dopo averle riferito il mio successo a scuola: «Si direbbe che ho avuto un’altra vita».

Lei tacque.

Pressoché subito mia madre e la prof si incontrarono senza un apparente valido motivo. C’entrava il tema?

Al ritorno dalla prof mia madre non disse niente. Stranamente. Di solito mi riferiva, generosa di particolari, e spesso anzi non mancava di farmi degli appunti se la prof si lamentava del mio profitto o del mio comportamento.

Stavolta invece mia madre scivolò via: «Ho un sacco di cose da fare e non ho tempo da perdere in chiacchiere».

Mi sbolognò. E lo stesso giorno, telefonò a mio padre.

Era sempre mio padre a chiamare, e mi stupì che fosse mia madre a prendere l’iniziativa. Tanto più che aveva curato di farlo a mia insaputa.

Mi aveva allontanato da casa col pretesto di sbrigarle una commissione ma ero tornato prima del previsto. Mia madre non mi aveva sentito rientrare e l’avevo sorpresa al telefono. Stava dicendo: «Possibile che questa dottoressa Alicia Ross non si riesca a contattarla?».

Mia madre, accorgendosi della mia presenza, aveva assunto un’aria imbarazzata.

Mi chiesi cosa stava succedendo. Che piega aveva preso la mia vita?

← per tornare all’inizio (home)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...