Da «IL LIBRO BIANCO DELL’UMORISMO NERO», mini-racconti, Guido Sperandio, ebook

2f599856-6779-457f-b841-dac2b6d60aaa
Un buon caffè.

Voleva impiccarsi a un gancio in bagno, il gancio non resse.

Si distese sui binari della ferrovia, scioperavano i treni.

Andò in cima al ponte, il fiume stava in secca.

Pensò alla guglia più alta della cattedrale, arrivò ad accesso chiuso al pubblico. Alzò gli occhi al cielo. Gli sembrò di cogliere lo splendore di Dio riflesso nelle nubi, daccapo si sentì riscaldato dal gusto per la vita, s’affrettò a casa per un caffè.

Un buon caffè come solo lui si sapeva preparare.

Accese il gas.

Saltò in aria.

← per tornare all’inizio (home)
Annunci

13 risposte a Da «IL LIBRO BIANCO DELL’UMORISMO NERO», mini-racconti, Guido Sperandio, ebook

  1. ombreflessuose ha detto:

    Un buon caffè non salva la vita, a volte
    Fantastico
    Buona sera
    Mistral

    Mi piace

  2. Guido Sperandio ha detto:

    Mistral, il tuo nome ogni volta che lo leggo… mi coglie il profumo della lavanda portato dal mistral, vento di Provenza 🙂

    Mi piace

  3. Ivana Daccò ha detto:

    Brrrr! Ma un buon caffè salva SEMPRE la vita! Specialemnte abbinato auna disgustosa sigaretta!
    Stavo già ricordando con grande godimento i vecchi Gufi quando sono incappata nel finale!
    Quasi impossibile ricordarli, ma ecco qui:

    Liked by 2 people

    • Guido Sperandio ha detto:

      Accipicchia che memoria!
      Dei Gufi ho ben presente l’esistenza, tra l’altro frequentai per parecchio tempo Lino Patruno (riconoscibile nella foto), però nel contesto della band di Dixieland in cui suonava, con lo storico Santa Tecla come locale di riferimento, nell’omonima via, dietro al Duomo, qui, a Milano. Era il tempo delle “caves”, Parigi il faro.
      Non posso che esserti grato sia per il ricordo (la citazione) sia per la premura di allegare lo spot che, ovviamente, mi sono precipitato ad ascoltare. Oltre a reperire nel web il testo per averne la visione esatta.
      Grazie ancora. 🙂

      Nota: caffè & disgustosa sigaretta? C’è coppia più riuscita e perfetta?

      Mi piace

  4. Sarindi ha detto:

    Molto divertente!

    Liked by 1 persona

  5. quasi40anni ha detto:

    Carissimo Guido ti auguro un anno nuovo felice! Buon 2018 con affetto e stima sinceri , tua Emanuela-quasi40anni

    Liked by 1 persona

  6. Guido Sperandio ha detto:

    Cara Emanuela, non immagini il piacere che mi fa leggerti e come gradisca i tuoi auguri che, inutile dire, ricambio di cuore e con un abbraccio.
    Il mio augurio, aggiungo, è di ritrovarci qui sul web per tutto il 2018, sani e sereni, per scambiarci sorrisi, battute, aneddoti e prendere in giro la vita… e che non accada il contrario, che sia la vita a prendersi gioco di noi!!!!
    Ancora una abbraccio!!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...